Mihai Popa

Mihai Popa ha studiato sociologia (BA) e antropologia sociale (MA) presso la Scuola nazionale di scienze politiche e pubblica amministrazione dell’Università di Bucarest. Nel 2009 ha cominciato il corso di dottorato presso il Max Planck Institute for Social Anthropology ad Halle/Salle in Germania. Il suo progetto di ricerca si concentra sull’analisi dei meccanismi di sicurezza sociale tra le persone anziane nel nord Dobruja in Romania.

La sua ricerca evidenzia come gli abitanti dei villaggi rurali utilizzino i legami di parentela, la religione e le politiche statali per affrontare le difficoltà legate all’invecchiamento ed ai bisogni materiali. Il progetto è stato finanziato dalla Volkswagen Foundation (progetto: “Local State and Social Security in Rural Hungary, Romania and Serbia”) e dal Max Planck Institute for Social Anthropology.

Durante il suo dottorato ha insegnato presso l’Università Martin Lutero di Halle-Wittenberg. Tra I suoi interessi di ricerca: analisi antropologica della sicurezza sociale, network transnazionali e fenomeno migratorio, rapporti tra stato e burocrazia, la relazione tra le norme giuridiche e sociali, religione ed etica.